Web Design, Software
Il servizio di Car Valet consiste nel ritiro e consegna del veicolo direttamente in Hotel o appartamento a San Vito Lo Capo e nella custodia del mezzo in parcheggio videosorvegliato e garantito h24
Trasferimenti, Escursioni, Shuttle Bus Aeroporti
Riserva Naturale Orientata di Monte Cofano

La riserva naturale orientata di Monte Cofano si colloca all'estremità nord-occidentale della costa siciliana nella provincia di Trapani. Istituita con decreto del 25/7/1997 dall'Assessorato Regionale "Territorio e Ambiente", è stata affidata in gestione all'Azienda Foreste Demaniali della Regione Sicilia.
L'area , ricadente nel Comune di Custonaci,si estende per 537,5 ettari, di cui 325,5 sono zona A e 185 zona B o preriserva. Il notevole interesse geomorfologico e floristico ha costituito la motivazione principale per cui è sorta la riserva, ma Monte Cofano merita di essere conosciuto non soltanto perchè è luogo di straordinaria bellezza paesaggistica e valore naturalistico ma anche perchè riveste un'eccezionale importanza storica.
A Cofano esistono diverse grotte appartenenti alla stessa "cultura preistorica" di quelle più note dell'Addaura di Palermo e del Genovese nell'isola di Levanzo (Egadi). La storia del monte ha avuto certamente un legame con gli avvenimenti di cui sono stati protagonisti i popoli antichi che si sono insediati in questa estremità della Sicilia (Fenici, Greci, Romani). Su un pianoro, sopra la tonnara, sono stati rinvenuti resti di insediamenti fortificati che costituiscono un sito di interesse archeologico non ancora sottoposto però a studi per la sua identificazione storica.
Di tempi più recenti rimangono specifiche testimonianze nelle famose torri di guardia che costituiscono un'altra prova dell'importanza storica di questo luogo nel contesto più vasto dell'intera isola.

 

Fiancheggiando il monte sulla destra, poco prima di Custonaci, si notano lungo il fianco roccioso alcune cave che oggi servono all'estrazione del celebre marmo Perlato di Sicilia (esportato in tutto il mondo), il cui biancore contrasta
con la roccia grezza. In prossimità delle cave si trova la Grotta Mangiapane (località Scurati, Comune di Custonaci-TP). È così denominata dal nome del nucleo familiare che vi abitò dall'800 fino alla fine dell'ultima guerra mondiale. In questo spazio ampio e profondo, dotato di un'apertura alta circa 80 metri e profonda 70, nel corso del tempo furono costruite tante piccole case squadrate, alcune stalle, una Cappella e un forno per il pane, mentre fuori, vicino alla grotta, sorsero altre piccole costruzioni rurali. Abbandonate dai pastori che le utilizzavano per la lavorazione della ricotta, dal 1983 hanno trovato un altro utilizzo: ogni anno, infatti, qui l'Associazione Culturale "Presepe Vivente" di Custonaci si occupa di organizzare l'allestimento di un suggestivo Presepe vivente.

 
 


Tramonto sul Golfo di Cofano
Monte Cofano
da non perdere
 
 
 
 
U Sfizziusu. Gastronomia e Trattoria a San Vito Lo Capo
Privacy Policy - Pubblicità - Contatti - Lavora con noi Property Nino Ciulla, sede legale San Vito Lo Capo (Tp), Partita Iva 02163090810. Tutti i diritti riservati. CMS Powered by RIVA ®